Saperi negati

Raccolta di Scienze, Saperi e Pensieri negati ai più dal Potere e non solo da quello...

Navigazione

Ultimi argomenti


    Latte: siamo uomini o vitelli?

    Condividere
    avatar
    pinodd

    Numero di messaggi : 926
    Età : 70
    Località : Caprarica di Lecce
    Data d'iscrizione : 09.06.08

    Latte: siamo uomini o vitelli?

    Messaggio Da pinodd il Sab 29 Nov 2008, 19:01

    Latte: siamo uomini o vitelli?

    "Fino a due anni i bambini dovrebbero essere alimentati con latte materno. Dopo i due anni, dimenticate ogni tipo di latte!".

    Questa vera e propria bomba e stata fatta recentemente esplodere dal celeberrimo dottore Benjiamin Spock, padre della moderna pediatria. Il suo libro "Baby and child care" ha venduto ben 40 milioni di copie in tutto il mondo, affermandosi come il vangelo dello svezzamento e della cura di neonati e bambini.

    Oggi Spock, che aveva sempre consigliato il latte vaccino, ha radicalmente cambiato idea, abbracciando le tesi che da anni molti medici ed esperti (nonché vegetaliani, macrobiotici ed igienisti) propugnano: il latte vaccino fa male, soprattutto in fase di crescita, perché può provocare molte deficienze immunitarie e disturbi vari, tra cui l’anemia, allergie e persino un insufficiente sviluppo cerebrale.

    Spock, dunque, si trova ora fianco a fianco col Prof. Frank Oski, direttore del Reparto Pediatrico della prestigiosa John Hopkins University di Baltimora ed ex-presidente della Societh Americana per le ricerche in pediatria, che in molti libri (tra cui il provocatorio "Non bere il tuo latte") sta da oltre quindici anni facendo una crociata anti-latte di mucca.

    In America e in Italia in molti si sono scagliati contro Spock, definendo "vecchio arteriosclerotico" questa vera "leggenda della puericultura" che, a 89 anni suonati, ha avuto il coraggio intellettuale di ammettere i propri errori e di dichiarare che il latte di vacca è adattissimo ai vitelli, ma non agli uomini.

    Le multinazionali del latte, quelle che hanno imposto l’immagine del bianco alimento come cibo perfetto per bambini, stanno tremando e hanno già fatto scendere in campo i soliti professoroni in camice bianco. Nel nostro Paese e addirittura apparsa una pubblicità dei produttori, pagata con il contributo della Comunità Europea (che da anni ha immense scorte di latte non smaltite), in cui si sostiene l’insostituibilità di questo alimento.

    Continua al link: http://www.coscienzasalute.it/articoli_dettaglio.php?id=89&titolo=Latte:_siamo_uomini_o_vitelli?
    avatar
    nelda

    Numero di messaggi : 524
    Età : 73
    Località : genova
    Data d'iscrizione : 03.07.08

    Re: Latte: siamo uomini o vitelli?

    Messaggio Da nelda il Lun 01 Dic 2008, 02:34

    Mi spiace ma non condivido , il latte se non si é intolleranti non ha mai fatto male a nessuno, una buona colazione con pane, latte e caffé é stata la base della mia generazione , di quella dei miei figli e di quelle antecedenti, i miei nonni sono arrivati quasi ai 90 anni mangiando la sera come primo una tazza di latte e poi la pietanza...
    ciao nelda
    avatar
    Lisa

    Numero di messaggi : 26
    Età : 41
    Località : Filo di Alfonsine ( RA )
    Data d'iscrizione : 30.10.08

    Re: Latte: siamo uomini o vitelli?

    Messaggio Da Lisa il Mar 02 Dic 2008, 00:40

    Vero, di latte non si muore e molti con esso sopravvivono.
    Tuttavia:
    1. riconosciamo al nostro corpo la capacità di neutralizzare quasi tutti i veleni che ingeriamo?
    2. accettiamo il fatto quantistico che ci fa male solo ciò che siamo convinti ci faccia male?
    3. ( questo me lo ha fatto notare la mia naturopata ) ragioniamo sul fatto che non esiste animale che mangi latte una volta adulto? Non siamo animali anche noi? I più animali di tutti?
    Red Ronnie lottava contro il latte ormai 16-17 anni fa e gli davano del matto....
    avatar
    pinodd

    Numero di messaggi : 926
    Età : 70
    Località : Caprarica di Lecce
    Data d'iscrizione : 09.06.08

    Re: Latte: siamo uomini o vitelli?

    Messaggio Da pinodd il Mar 02 Dic 2008, 16:50

    Ciao Lisa, dopo aver letto il libro sulla istintonutrizione cambierai sicuramente idea; c'è anche un accenno alla vita di Ramakrisna: vale la pena leggerlo, ci sono informazioni che non troverai da nessun'altra parte.
    L'autore, Guy-Claude Burger, adesso e' in carcere, e "il potere" gli sta facendo passare brutti momenti...pensa che ha dovuto chiudere il centro....per le sue idee talmente rivoluzionarie, che....
    Ciao, Pino.


    Ultima modifica di pinodd il Mar 02 Dic 2008, 22:32, modificato 1 volta
    avatar
    Lisa

    Numero di messaggi : 26
    Età : 41
    Località : Filo di Alfonsine ( RA )
    Data d'iscrizione : 30.10.08

    Re: Latte: siamo uomini o vitelli?

    Messaggio Da Lisa il Mar 02 Dic 2008, 17:44

    Verament sto dicend che son d'acord...
    ... eppoi nun consum gnank il làt!!! Nun me pias!!!!
    A me me pias il tè: vérd, ross, nèr... e le tisàn....
    Me pias ank la ciccolàt ma l'è mei nun magnarla.....
    Laughing
    kiss-one ( cioè grande )
    Lisa
    avatar
    pinodd

    Numero di messaggi : 926
    Età : 70
    Località : Caprarica di Lecce
    Data d'iscrizione : 09.06.08

    Re: Latte: siamo uomini o vitelli?

    Messaggio Da pinodd il Mar 02 Dic 2008, 22:38

    Questa e' sicuramente una lingua sconosciuta....ma sei nata o vivi a Ferrara? ...che di fiorentino questa lingua non ha proprio nulla!
    Va beh, ho capito tutto: l'istintonutrizione sembra che sia come l'aramaico....una lingua scomparsa!
    Ciao, Pino.
    avatar
    nelda

    Numero di messaggi : 524
    Età : 73
    Località : genova
    Data d'iscrizione : 03.07.08

    Re: Latte: siamo uomini o vitelli?

    Messaggio Da nelda il Mer 03 Dic 2008, 02:50

    Bè allora il mio istintonutrizione in questi giorni, mi manda a bere il latte ...che devo fare ...lo so che è pieno di estrogeni ed antibiotici ...ne avrà bisogno il mio corpo? ...dubbio amletico :-)
    ciao
    avatar
    pinodd

    Numero di messaggi : 926
    Età : 70
    Località : Caprarica di Lecce
    Data d'iscrizione : 09.06.08

    Re: Latte: siamo uomini o vitelli?

    Messaggio Da pinodd il Mer 03 Dic 2008, 11:32

    Nella ricerca del paradiso, ognuno si crea il suo inferno...e poi ne dà la colpa agli altri(o agli astri).
    Ciao Nelda.
    avatar
    Lisa

    Numero di messaggi : 26
    Età : 41
    Località : Filo di Alfonsine ( RA )
    Data d'iscrizione : 30.10.08

    Re: Latte: siamo uomini o vitelli?

    Messaggio Da Lisa il Mer 03 Dic 2008, 17:25

    Nasco ferrarese.
    Mi sposo e divento romagnola.
    Ottima cadenzata veneta.
    Praticamente imbastardita.
    Quello però era lisese, la lingua della Lisa.
    Wink
    Lisa
    avatar
    pinodd

    Numero di messaggi : 926
    Età : 70
    Località : Caprarica di Lecce
    Data d'iscrizione : 09.06.08

    Re: Latte: siamo uomini o vitelli?

    Messaggio Da pinodd il Mer 03 Dic 2008, 23:28

    Anvedi ohhh!
    Poliglotta di una Lisa, ...e magari conosci anche l'inglese, il francese, il tedesco, ecc....ma la lingua dell'istinto...nutrizione....no!
    Eppure e' un bagaglio culturale che ci semplificherebbe la vita.
    E' una vera filosofia di vita...basata su dati scientifici che ci vengono nascosti, negati volutamente.
    Ciao, Pino.


    Ultima modifica di pinodd il Gio 04 Dic 2008, 11:43, modificato 1 volta

    Lucia

    Numero di messaggi : 86
    Età : 72
    Località : Genova
    Data d'iscrizione : 23.07.08

    Re: Latte: siamo uomini o vitelli?

    Messaggio Da Lucia il Gio 04 Dic 2008, 03:44

    Il latte,che meraviglia,direbbe mio figlio, che ogni giorno se nè bevuto quasi 2 litri tra un pasto e l'altro.Ha 38 anni, è alto m.1.80.
    grazie mucche, grazie latte.
    IL mio contributo al RE LATTE :si, siamo uomini, non generali......
    cioa Lucy

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Latte: siamo uomini o vitelli?

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mar 21 Nov 2017, 20:20