Saperi negati

Raccolta di Scienze, Saperi e Pensieri negati ai più dal Potere e non solo da quello...

Navigazione

Ultimi argomenti


    Menphis75 ci segnala

    Condividere
    avatar
    Neo
    Admin

    Numero di messaggi : 56
    Età : 60
    Località : Rimini
    Data d'iscrizione : 09.06.08

    Menphis75 ci segnala

    Messaggio Da Neo il Sab 17 Gen 2009, 22:51

    Riceviamo e con gratitudine pubblichiamo i seguenti links di www.menphis75.com/net/org/info


    http://myspace.com/menphis75
    http://blog.chatta.it/menphis75/
    http://menphis75.mastertop100.org
    http://menphis75.easyincontri.com
    http://it.youtube.com/user/menphis75
    http://menphis75.mastertopforum.com/
    http://it.groups.yahoo.com/group/menphis75/
    http://it.groups.yahoo.com/group/Fans_Club_Menphis75/
    http://dailymotion.alice.it/menphis75
    http://www.megavideo.com/?c=profile&user=menphis75

    http://www.facebook.com/profile.php?id=1316627590&ref=profile

    sgarzino

    Numero di messaggi : 3
    Età : 48
    Località : Roma
    Data d'iscrizione : 30.12.08

    Re: Menphis75 ci segnala

    Messaggio Da sgarzino il Mar 03 Feb 2009, 15:00

    Non per pubblicità ma in quanto amico aggiungo il mio sito e il mio canale youtube

    http://fattinonparole.land.ru/
    http://it.youtube.com/user/sgarzino

    ciao
    avatar
    Neo
    Admin

    Numero di messaggi : 56
    Età : 60
    Località : Rimini
    Data d'iscrizione : 09.06.08

    Re: Menphis75 ci segnala

    Messaggio Da Neo il Mar 03 Feb 2009, 19:59

    Pregiatissimo Sgarzino,

    ho seguito i links da te pubblicati qui sopra e sono lieto del tuo impegno per l'informazione - mai sufficiente di questi tempi.

    Al tempo stesso mi sento di sollecitarti ad intervenire più spesso e - se puoi - "rinfrescare" il tuo sito proprio perché anche esso è prezioso come tutti quelli impegnati per l'emancipazione collettiva.

    Vorrei in proposito puntualizzare che non è corretto dire che la Banca Centrale (Bankitalia spa) deve ritornare di proprietà dei cittadini in quanto quell'Istituto è del tutto privato fin dal momento della sua fondazione avvenuta nel 1894.

    Quindi è corretto affermare che esso deve diventare di proprietà pubblica, sottraendo al sistema bancario privato la prerogativa di emettere moneta (e dal 1992 anche stabilire interessi sulla moneta "prestata") in modo autonomo ed incontrollato.

    Per chi non lo sapesse, la BCE e il SBCE - organismi del tutto privati e posti fuori di ogni controllo pubblico - (come peraltro Bankitalia spa), stampano carta e ce la prestano pretendendo ed ottenendo in cambio il valore facciale raffigurato su quella carta.

    Come tutti i prestiti, anche il prestito di quella carta comporta: 1) restituzione; 2) garanzie); 3) interessi.

    Ma non - restituzione di quella carta / garanzie sul valore reale di quella carta (pochi centesimi al pezzo) / interessi sul valore reale di quella carta - bensì restituzione del valore facciale raffigurato su quei biglietti / garanzie reali (beni pubblici) sul valore facciale raffigurato su quei biglietti / interessi applicati sul valore facciale raffigurato su quei biglietti.

    In altre parole, la BCE (e Bankitalia spa, Ente privato riceve circa il 15% di questo) spende centesimi e incassa milioni.

    Più precisamente, per l'emissione/distribuzione (ad es.) di carta che raffigura 10.000.000.000 di €uro, BCE spende circa 7.500.000 €uro (meno della millesima parte) ma pretende ed ottiene restituzione, garanzie ed interessi su 10 MLD e non su 7,5 MLN !!!

    Ma v'è ben di più.

    Anzitutto ricorre il fatto che i cittadini potrebbero stamparsi la propria moneta da soli - evitando di doverla pagare oltre mille volte il suo costo.

    Inoltre, ancor peggio, i cittadini potrebbero (stampandosi la propria moneta da soli) evitare di dover ricorrere ai "prestiti" del sistema bancario "commerciale" - prestiti che generano la parte più cospicua del debito individuale e collettivo.

    Tali "prestiti" (che creano moneta senza neppure doverne stampare, visto che si tratta di clic elettronici su dei computers) generano circa il 92% dei crediti-debiti esistenti.

    La "finanza creativa" chiude il quadro con i suoi "prodotti finanziari" - portando il debito complessivo mondiale a circa 50 volte il PIL mondiale (dati 2007).

    In teoria, se fermassimo il tempo, dovremmo lavorare 50 anni e produrre lo stesso PIL del 2007 per fare pari con tale debito. Debito verso di chi verso chi? Dei cittadini del Mondo verso il sistema bancario mondiale - che niente ha dato né niente rischia, ma solo si appropria (di valore e beni reali) e domina le nostre vite obbligandoci alla restituzione di un debito cui siamo tutti obbligati.

    Questo stato di cose viene perpetuato dal fatto che noi tutti siamo stati trasformati da individui (con esigenze reali) in consumatori (che debbono consumare per aumentare il PIL > per guadagnare ogni anno quel tanto di più per pagare gli interessi di cui sopra > per tornare ad indebitarci per produrre di più > per consumare di più > e così via all'infinito).

    Questa situazione è ben documentata in innumerevoli interventi e saggi di economisti di fama internazionale, come di tanti studiosi della materia - ma soprattutto è documentata a partire dai siti e dai bilanci delle Società ed Enti che tale truffa praticano.

    Chi volesse sapere bene bene come stanno le cose e cosa ci aspetta, può informarsi leggendo quello che trova anche solo sul web cercando attraverso i motori argomenti quali: "signoraggio"; "riserva frazionale"; "cos'è la moneta"; "debito pubblico"; "bankitalia spa"; e tutti quelli ad essi correlati (che emergono durante la navigazione).

    Evito di proposito di presentare qui links a documenti (interviste, filmati, atti, etc) importanti poiché ritengo fermamente che ciascuno debba fare da sé il proprio cammino.

    Ma chi li volesse, li richieda e verrà fornito di files e documenti attendibili e del tutto espliciti e chiarificatori.

    Quello che mi sento di dire chiudendo questo messaggio, è che - in ogni caso - nessuno ormai può dire: "io non lo sapevo".

    E le cose sono a un punto molto più preoccupante di quanto ciascuno (di chi non sa) potrebbe mai immaginare.

    Neo

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Menphis75 ci segnala

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Sab 23 Set 2017, 14:08