Saperi negati

Raccolta di Scienze, Saperi e Pensieri negati ai più dal Potere e non solo da quello...

Navigazione

Ultimi argomenti


    Non basta lavare la frutta!

    Condividere
    avatar
    pinodd

    Numero di messaggi : 926
    Età : 70
    Località : Caprarica di Lecce
    Data d'iscrizione : 09.06.08

    Non basta lavare la frutta!

    Messaggio Da pinodd il Mar 14 Apr 2009, 14:18

    Non basta lavare la frutta! LUNEDÌ 06 APRILE 2009

    Dagli Usa arriva l'ennesima conferma che alimentarsi con prodotti biologici è ben più di una scelta dettata dalla moda: rappresentano l'unica difesa contro i pesticidi.
    Secondo l'Environmental Working Group, una organizzazione che si occupa di ricerca ambientale, "all'interno della comunità scientifica è sempre più condivisa l'opinione che anche in piccole dosi pesticidi e sostanze di sintesi possono danneggiare l'uomo, soprattutto in quelle fasi, come lo sviluppo fetale e l'infanzia, quando l'assunzione potrebbe avere effetti di lunga durata. Il lavaggio di frutta e verdura - ammoniscono - riduce la concentrazione dei pesticidi ma non li elimina".
    "Togliere la buccia non è la soluzione migliore, perché in questo modo vengono buttate preziose sostanze nutritive. La migliore opzione è quella di scegliere una dieta varia, lavare la frutta e scegliere, dove possibile, biologico".
    Un'altra ragione per sostenere la coltivazione biologica è che le aziende che la praticano sono generalmente di piccole dimensioni e questo facilita l'adozione di sistemi di conservazione consapevoli, con uno sforzo maggiore per limitare l'impatto sull'ambiente.
    A conferma che "biologico" significa "gusto migliore", l'Environmental Working Group cita il famoso caso degli scimpanzé dello zoo di Copenaghen che, nel 2002, di fronte alla possibilità di scegliere tra banane convenzionali e biologiche, hanno preferito il frutto bio che poi hanno mangiato direttamente con la buccia. Fatto inedito dal momento che non si azzardavano a mangiare frutta convenzionale senza averla prima sbucciata.
    L'associazione suggerisce, con grande pragmatismo, di optare, intanto, per 7 alimenti biologici. Questo per non rivoluzionare le abitudini alimentari e, soprattutto, per evitare il collasso finanziario.
    1 Latte e derivati: Latte, yogurt e formaggi sono utili e necessari (? http://saperinegati.forumattivo.com/search.forum?search_keywords=Latte+e+derivati&typerecherche=interne&show_results=topics
    ), specialmente per i bambini, ma spesso negli allevamenti integrano la dieta degli animali con ormoni e antibiotici.
    2 Patate: Sono tra le verdure con più pesticidi. Continuano a contenere residui dopo essere state lavate e sbucciate.
    3 Carne (pollame e uova): I prodotti di origine animale possono contenere antibiotici, ormoni e anche i metalli pesanti come arsenico, che viene usata per stimolare una crescita più rapida.
    4 Ketchup: al di là dei pesticidi, è stato dimostrato come la variante bio contenga quasi il doppio di antiossidanti.
    5 Mele: Le mele sono la frutta più imbottita di pesticidi.
    6 Caffè: la coltivazione di convenzionale si basa fortemente su l'utilizzo di pesticidi e contribuisce alla deforestazione in tutto il mondo.
    7 Frutta a guscio, granaglie e sementi: dilagano pesticidi e fungicidi. Molte varietà sono sbiancate dopo il raccolto.
    Secondo www.moscowfood.coop, inoltre, noci e semi da coltivazione biologica hanno meno probabilità di essere colpiti da funghi, perché è più probabile che siano stati raccolti da terreni con un maggior equilibrio ecologico.
    Environmental Working Group suggerisce di scegliere la referenza biologica per questi prodotti che, nella variante convenzionale, registrano altissime concentrazioni di pesticidi: Pesca, mela, peperone, sedano, pesche noci, fragole, ciliegie, lattuga, uva, carota, pera.
    Al contrario, cipolla, avocado, mais, ananas, mango, asparagi, piselli dolci, kiwi, cavoli, melanzane, papaya, cocomero, broccoli, pomodoro e patata dolce non contengono, generalmente, alti tassi di agro farmaci.
    Fonte: http://it.greenplanet.net/index.php?option=com_content&view=article&id=%0A23846
    Nota: Per un assoluto lavaggio di frutta e verdura, oltre all’uso del bicarbonato di sodio, vedere anche al link http://saperinegati.forumattivo.com/ecologia-f25/l-albero-del-sapone-t167.htm#242

      La data/ora di oggi è Dom 17 Dic 2017, 20:20