Saperi negati

Raccolta di Scienze, Saperi e Pensieri negati ai più dal Potere e non solo da quello...

Navigazione

Ultimi argomenti


    LA CIGUATERA

    Condividi
    avatar
    pinodd

    Numero di messaggi : 926
    Età : 71
    Località : Caprarica di Lecce
    Data d'iscrizione : 09.06.08

    LA CIGUATERA

    Messaggio Da pinodd il Lun 01 Giu 2009, 12:25

    L'avvelenamento dei pesci può essere la ragione per cui i Polinesiani hanno lasciato il paradiso (Polinesia Francese) Oceania

    25 Maggio 2009 fonte: Science Daily

    L'avvelenamento di Ciguatera, la malattia portata dagli alimenti che può venire dal mangiare i pesci grandi e carnivori della scogliera, causa vomito, emicranie e la sensazione di bruciore al contatto con le superfici fredde. Una camminata di primo mattino sulla sabbia fredda della spiaggia può trasformarsi in un percorso doloroso sui carboni ardenti per una vittima di ciguatera. Ma questo avvelenamento causato dalla tossina può essere inoltre la chiave d'un più grande mistero? Cioè le migrazioni leggendarie dei nativi polinesiani che hanno colonizzato la Nuova Zelanda, l'isola di Pasqua e, possibilmente, le Hawai nei secoli dall'XI al XV? Ha potuto la ciguatera essere il motivo per l'abbandono di massa del paradiso?

    Teina Rongo, un maori delle Isole Cook nativo di Rarotonga, allievo di Ph.D. all'Istituto di Tecnologia della Florida, ed i suoi professori Robert van Woesik e Mark Bush, propongono questa teoria intrigante in un'edizione imminente del giornale di biogeografia.

    Sulla base di prove archeologiche, di dati paleoclimatici e dei rapporti moderni di avvelenamento di ciguatera, teorizzano che gli scoppi di ciguatera sono stati collegati al clima e che gli scoppi conseguenti hanno provocato le espansioni storiche dei Polinesiani. Perché le popolazioni storiche degli isolani di Cook si sarebbero dovuti imbarcare in viaggio? Un viaggio oltre l'orizzonte era rischioso e gli approdi favorevoli erano incerti. È conosciuto che questa popolazione era molto fiduciosa nei pesci come fonte di proteine e gli scienziati suggeriscono che una volta le loro risorse di pesci diventassero non commestibili, e il viaggio si sia trasformato in una necessità. I moderni isolani di Cook, benché circondati da un oceano ricco di pesci, non mangiano i pesci come parte fondamentale della loro dieta ma preferibilmente mangiano gli alimenti trasformati e importati. Verso la fine degli anni '90, le famiglie a basso reddito che non potevano permettersi di trasformare gli alimenti sono emigrate in Nuova Zelanda ed in Australia. I ricercatori suggeriscono che le espansioni passate abbiano avuto simili radici. L'emigrazione intensificata tra il 1000 ed il 1450 d.C. in Polinesia orientale probabilmente è stata provocata da avvelenamento dei pesci di ciguatera. C'erano poche opzioni oltre quella di andarsene, una volta che la dieta disponibile sull'isola fosse diventata tossica. " Il nostro metodo ci porta un punto più vicino a risolvere i misteri della ciguatera e delle leggendarie espansioni dei nativi polinesiani. Speriamo che conduca a migliorare le previsioni e la progettazione per gli studi futuri" della ciguatera; dice van Woesik.

    (18 Maggio 2009)

    Fonte: http://www.laportadeltempo.com/news.asp?ID=4302

      La data/ora di oggi è Gio 18 Ott 2018, 08:17