Saperi negati

Raccolta di Scienze, Saperi e Pensieri negati ai più dal Potere e non solo da quello...

Navigazione

Ultimi argomenti


    La moneta, questa sconosciuta

    Condividere
    avatar
    Neo
    Admin

    Numero di messaggi : 56
    Età : 60
    Località : Rimini
    Data d'iscrizione : 09.06.08

    Benvenuto Enrico!

    Messaggio Da Neo il Mar 17 Giu 2008, 12:28

    Enrico Frassinetti ha scritto:Carissimo Marco.

    Con vero piacere accedo e parteciperò in questo luogo di incontro, da te diretto ed amministrato, per poter dialogare sul tema della moneta.
    Con te, che ritengo (lo dico con sincerità) essere davvero uno dei pochi, che avrebbero riflettuto ed analizzato con particolare attenzione, gli studi che gravitano attorno al tema della VERA moneta e della sua emissione, vorrei dare il mio personale contributo, affinchè i "saperi nascosti" non vengano più tenuti in oscurità, ma che essi possano rifulgere in tutta la loro lucentezza, a favore dei molti.
    Avendo riconosciuto ed analizzato i tuoi pensieri sulla moneta, credo che potremmo essere di aiuto, entrambi, per facilitare il cammino di molte persone che vogliono e desiderano spingersi a comprendere, tutti gli aspetti collegati, non solo alla mera emissione della moneta, cartacea od elettronica che sia, ma sopratutto quelli che consentono di andare a snocciolare i profondi fondamenti, che sono necessari per la realizzazione, sviluppo, estensione, della circolazione di una Vera moneta.

    Come tu ben sai, il professore Giacinto Auriti, fu solo uno dei primi pionieri che si spinsero a cercare di far comprendere le ragioni di diritto, per cui la moneta fosse da considerare del Popolo e non del sistema bancario.
    Il suo lavoro ha prodotto certamente, eccellenti risultati, ma c'è ancora molto lavoro da svolgere, nel nostro futuro, se vogliamo realmente tracciare la storia.

    Come ben dicevi tu, la moneta, in tutti questi secoli, ha dovuto percorrere un cammino obbligato di trasformazioni strutturali, conseguentemente alle evoluzioni economiche, sia nei diversi periodi di sviluppo commerciale, che di trasformazioni strutturali di carattere tecnologico.
    Queste trasformazioni, sia positive, sia negative, accusate all'interno dell'intera economia mondiale, tutte, nel loro insieme, hanno comunque, sì anche causato un continuo accumulo, un continuo arricchimento, una continua speculazione, sempre nelle stesse identiche direzioni capitalistiche, che hanno fatto raggiungere livelli ormai insostenibili per un proseguimento sano dell'economia reale, e direi di conseguenza, anche di quella finanziaria, ma hanno anche consentito di far procedere il mondo verso uno sviluppo ed evoluzione intellettuale, anche se è stato fortemente limitato territorialmente, in danno ad intere popolazioni che sono state e continuano ad essere sfruttate, da "pazzi ed egoistici imprenditori".

    Molti di noi, che operano in questo settore di interesse, ormai da molti anni, abbiamo capito le vere ragioni per cui, dovremo affrontare un lungo periodo di crisi monetaria, e quindi di conseguenza, una molto più ben reale.
    Come un vulcano che abbia trattenuto la propria lava incandescente, per moltissimo tempo, la crisi monetaria, dovrà sopraggiungere con la stessa forza distruttiva, che esso, quando esplode, produce.

    Il problema principale che tutti noi, "informatori ufficiali", dobbiamo affrontare e saper risolvere con una valida proposta, è quello di informare correttamente le persone, quando sopraggiungerà questa crisi, facendole tutte unire in una nuova impostazione monetaria, proponendoci con una sorta di scialuppa di salvataggio, ma con il chiaro obiettivo di raggiungere, tutti insieme, una "nuova terra simbolica", in cui i fattori della nuova era, del nuovo mondo, della nuova moneta, opereranno tutti insieme, per garantire all'umanità, garantire a ciascuno di noi, una vita decorosa, degna di essere saputa vivere, in cui il rispetto dei nostri simili, dei loro diritti, dei nostri diritti, possa essere il Vero Vessillo, la Vera Fratellanza, la Vera Umanità, la Vera Solidarietà.

    Ritengo quindi, e credo fermamente, che questo possa essere un vero terreno WEB, in cui il dialogo la farà da padrone, e potrà essere considerato la bandiera della Vera conoscenza, con la quale, il vettore del confronto reciproco, consentirà a molti e a tanti, di comprendere che cosa è la Moneta, questa "eccellente sconosciuta".

    Un abbraccio.

    Enrico Frassinetti


    Sono veramente lieto del tuo ingresso in questo sito.

    Soprattutto perché il punto di vista dei Testimoni di Geova - che come sai non è il mio - potrà arricchire il dibattito e la conoscenza stessa.

    Mi attendo da te: 1) che vorrai aprire eventuali altre categorie di discussione, 2) che all'interno dei tuoi articoli (che spero numerosi), cosa che fai sempre, sia evidenziato come il tuo punto di vista sia indissolubilmente legato al tuo Credo (circostanza che raccomando a chiunque).

    Un abbraccio, Marco Cappelli.


    _________________
    Marco Cappelli - Amministratore del sito

    Enrico Frassinetti

    Numero di messaggi : 12
    Età : 52
    Località : Genova
    Data d'iscrizione : 17.06.08

    Re: La moneta, questa sconosciuta

    Messaggio Da Enrico Frassinetti il Mar 17 Giu 2008, 13:06

    Carissimo Marco.

    I miei interventi, ricollegabili al tema della moneta, saranno sicuramente quelli più numerosi.
    Altri temi, relativi alla conoscenza che ho potuto acquisire in molti anni di studi, sono di altra natura e ricollegati alla storia del Cristianesimo, della Bibbia, delle Religioni, e di Scienza tecnologica moderna, oltre che di diritto, di giurisprudenza, di comunicazione commerciale.

    Sarò disponibile al dialogo, in tutte queste circostanze, ed in tutte quelle in cui ci si dovrà rendere testimoni su dialoghi costruiti con te e con tutti i partecipanti di questo spazio WEB.

    Ritengo comunque importante precisare, che di tutti gli argomenti che andremo a toccare, quello che penso essere il più importante di tutti in assoluto, è quello della moneta, poichè è con essa, è con questo "strumento", con il quale, chi si propone agli altri, si assume una importante responsabilità, che guida un intero popolo, una intera comunità, una intera nazione, nel suo sviluppo ed evoluzione verso la crescita intellettuale ed economica.

    Un abbraccio.

    Enrico Frassinetti
    avatar
    Neo
    Admin

    Numero di messaggi : 56
    Età : 60
    Località : Rimini
    Data d'iscrizione : 09.06.08

    Re: La moneta, questa sconosciuta

    Messaggio Da Neo il Mar 17 Giu 2008, 13:14

    Condivido pienamente l'intero messaggio.

    Non aggiungo pertanto neppure una virgola.

    Di nuovo, Marco Cappelli.


    _________________
    Marco Cappelli - Amministratore del sito

    Contenuto sponsorizzato

    Re: La moneta, questa sconosciuta

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mar 17 Ott 2017, 08:58