Saperi negati

Raccolta di Scienze, Saperi e Pensieri negati ai più dal Potere e non solo da quello...

Navigazione

Ultimi argomenti


    BARBABIETOLE da PLASTICA

    Condividere
    avatar
    nelda

    Numero di messaggi : 524
    Età : 73
    Località : genova
    Data d'iscrizione : 03.07.08

    BARBABIETOLE da PLASTICA

    Messaggio Da nelda il Mar 14 Ott 2008, 01:28

    BARBABIETOLE da PLASTICA
    di Mariachiara Albicocco




    La notizia è curiosa.
    E' la prima volta al mondo che succede. E per di più l'invenzione è tutta italiana.
    Ci occupiamo della prima plastica ottenuta dalle barbabietole da zucchero. E'
    ecologica e completamente biodegradabile in acqua, ma anche sul terreno. Pensate
    si decompone e sparisce in soli 80 giorni. Per darvi un idea una bottiglia di
    plastica tradizionale ci mette 400 anni...


    Potrebbe essere la soluzione per liberarci dalla schiavitù della plastica
    derivata dal petrolio, ma anche dal problema dello smaltimento dei rifiuti...
    In Italia questo tipo di plastica viene già prodotta da un'azienda bolognese,
    si chiama
    Bio-on.MINERV® PHA è "protagonista"
    del progetto di ricerca, avviato nel 2007, finalizzato alla produzione di
    plastica biodegradabile dalle barbabietole, finora utilizzate prevalentemente
    per produrre zucchero.

    L'idea è particolarmente innovativa poiché per la
    prima volta al mondo il PHA (polihydroxyalkanoato) viene ottenuto da
    barbabietole e dai suoi derivati e non da oli o amido di cereali come la maggior
    parte dei biopolimeri oggi in commercio.

    Questo prodotto ha ottenuto la Certificazione World Wide "Ok biodegradable
    Water Vincotte" che attesta la completa biodegradabilità in acqua e a temperatura
    ambiente, ponendo MINERV® PHA al primo posto tra le bio plastiche
    esistenti.

    Caratteristiche generali:
    Polyhydroxyalkanoato o PHA è un poliestere lineare prodotto in natura da una
    fermentazione batterica di zucchero. Più di 100 differenti monomeri possono
    essere uniti da questa famiglia per dare vita a materiali con proprietà
    estremamente differenti. Possono essere creati materiali termoplastici o
    elastomerici, con il punto di fusione che varia da 40 a 180°C. MINERV-PHA. è un
    biopolimero PHA ad elevata prestazione.

    Biodegradabilità: Il prodotto
    MINERV®-PHA.accentua il suo fattore di biodegradabilità in acqua. Questo tipo di
    biodegradazione dei polimeri rappresenta il “futuro” della biodegradabilità
    mondiale. La scomparsa naturale e in pochi giorni di un bio polimero in acqua è
    un risultato raro e molto difficile da ottenere. MINERV-PHA. è il primo bio
    polimero ottenuto da co-prodotti dello zucchero ad ottenere questo importante
    risultato. In 10 giorni all'interno di normale acqua di fiume MINERV-PHA.si
    trasforma in acqua di fiume.

    Proprietà fisiche: MINERV-PHA.ha elevate
    proprietà fisiche. Un basso assorbimento di umidità (solo 0,08%) oltre ad un
    peso ottimale nella fase di fusione precedente all'operazione di
    iniezione.

    Proprietà meccaniche: MINERV-PHA.ha elevate proprietà
    meccaniche. Alta resistenza alle tensioni nei diversi assi. Flessibilità con
    caratteristiche diversificate.

    Proprietà termiche: MINERV-PHA.ha ottime
    proprietà termiche. Attraverso la gamma di polimerizzazione è possibile
    soddisfare esigenze produttive da -10°C a +180°C.

    Applicazioni: Il
    prodotto è particolarmente indicato per la produzione di oggetti attraverso
    metodi di produzione ad iniezione. Sostituisce inoltre prodotti altamente
    inquinanti come PET, PP, PVC.



    Fonte e per saperne di più: http://www.moebiusonline.eu

      La data/ora di oggi è Mar 21 Nov 2017, 20:28