Saperi negati

Raccolta di Scienze, Saperi e Pensieri negati ai più dal Potere e non solo da quello...

Navigazione

Ultimi argomenti


    LINFODRENAGGIO PROFESSIONALE

    nelda
    nelda

    Numero di messaggi : 524
    Età : 75
    Località : genova
    Data d'iscrizione : 03.07.08

    LINFODRENAGGIO PROFESSIONALE Empty LINFODRENAGGIO PROFESSIONALE

    Messaggio Da nelda il Mar 02 Set 2008, 01:55




    LINFODRENAGGIO PROFESSIONALE

    Generalmente conosciuto per le sue applicazioni in campo estetico,
    il linfodrenaggio ha rivelato oggi una grande efficacia anche sul piano
    medico e terapeutico, come metodo rigoroso e scientificamente collaudato.

    Il buon nutrimento dei tessuti corporei permette il ricambio cellulare,
    il potenziamento delle risorse immunologiche ed il miglioramento della condizione estetica.
    Il linfodrenaggio favorisce tutte queste condizione e si rivela utile, dunque, non solo nei casi di ritenzione idrica e cellulite, ma in tutti i casi di edema e ristagno ematico, conseguenti ad interventi chirurgici, e nelle patologie in cui è necessario potenziare il sistema immunitario.

    Si tratta di un massaggio specialistico che si esegue sul corpo
    o sul viso, con movimenti di pressione e depressione
    esercitati dalle dita lungo il percorso dei canali linfatici.

    La linfa, fluido molto simile al sangue composto di acqua, sali, proteine e linfociti, attraversa ogni distretto corporeo, ripulendolo dalle scorie metaboliche accumulate nei tessuti. Sul suo percorso sono disseminate varie "stazioni", i gangli linfatici, dove la linfa si libera dai residui tossici raccolti e torna a circolare nei tessuti.

    L'azione manuale del linfodrenaggio (in particolare la tecnica del Drenaggio Linfatico Manuale secondo Vodder),
    esercitata attraverso movimenti lenti e ritmici, sospinge la linfa nelle
    stazioni linfatiche evitando così il ristagno di liquidi e di tossine nei
    tessuti.

    Per rafforzare le difese immunitarie si massaggiano i linfonodi,
    favorendo in tal modo la produzione di linfociti ed il loro passaggio nella linfa e nel sangue, dove esercitano la loro azione contro le
    infezioni.

    Questa tecnica, peraltro estremamente rilassante, assolve un
    altro compito di estrema importanza, che riguarda il rinnovamento del liquido intercellulare o interstiziale. L'apporto continuo di linfa "fresca" è, infatti, indispensabile, perché le cellule, meglio nutrite, possano rinnovarsi e vivere più a lungo. In tal modo si agevola la riparazione dei tessuti compromessi da ferite o processi irritativi e, di conseguenza, migliorandone anche l'aspetto estetico.

      La data/ora di oggi è Gio 21 Nov 2019, 19:54