Saperi negati

Raccolta di Scienze, Saperi e Pensieri negati ai più dal Potere e non solo da quello...

Navigazione

Ultimi argomenti


    Fusione fredda: stato dell'arte!

    pinodd
    pinodd

    Numero di messaggi : 926
    Età : 72
    Località : Caprarica di Lecce
    Data d'iscrizione : 09.06.08

    Fusione fredda: stato dell'arte! Empty Fusione fredda: stato dell'arte!

    Messaggio Da pinodd il Lun 16 Giu 2008, 21:58

    http://enrico.scanta.googlepages.com/fusionefredda

    Sembra proprio che le multinazionali del'oro nero non ce l'abbiano fatta stavolta! forse e' la volta buona!
    O la storia dei saperinegati continuera' ancora?
    Pino.
    avatar
    Pierluigi

    Numero di messaggi : 1
    Età : 60
    Località : roma
    Data d'iscrizione : 18.06.08

    Fusione fredda: stato dell'arte! Empty Re: Fusione fredda: stato dell'arte!

    Messaggio Da Pierluigi il Gio 26 Giu 2008, 12:39

    La FUSIONE è AVVENUTA, di NUOVO!


    Inviato da: "amadeusoft@tiscali.it" [url=mailto://amadeusoft@tiscali.it?Subject= Ogg%3ALa%20FUSIONE%20%E8%20AVVENUTA%2C%20di%20NUOVO%21%20]amadeusoft@tiscali.it [/url]


    Mer 25 Giu 2008 11:57 am

    La FUSIONE è AVVENUTA, di NUOVO!

    di Ludovica Manusardi Carlesi

    La persona che prontamente ci ha girato la notizia, da tempo e con forze
    proprie, sta sperimentando nel settore della fusione a debole energia. Mi
    affianco quindi alla sua commozione nel fare gli auguri ad Arata, e alla sua
    perseveranza..."Anzi, gli auguri sono poca cosa...l’emozione che proviamo
    nei nostri cuori è grandissima". "Ti chiedo - dice rivolgendosi ad un
    conoscente del settore - se puoi gentilmente girare i nostri auguri a
    Yoshiaki Arata, non per fare semplicemente dei complimenti rituali ma, per
    autentica e speciale ammirazione."

    Ce l'hanno fatta: il primo esperimento pubblico di Yoshiaki Arata di
    Condensed Matter Nuclear Science, meglio nota come fusione fredda è stato un
    successo. Poche ore fa all'Università di Osaka è stata dimostrata, di fronte
    a un pubblico qualificato, la realizzazione di quello che viene definito
    ormai "Arata Phenomena". La prova è stata compiuta facendo diffondere
    Deuterio gassoso su una matrice a struttura nanometrica di 7 grammi composta
    per 35% di palladio e per il 65% di ossido di zirconio alla pressione di 50
    atmosfere, la metà della pressione di una idropulitrice per autolavaggio. Il
    calore, prodotto fin dall'inizio, e cioè in concomitanza dell'immissione del
    Deuterio, ha azionato un motore termico che si è messo in moto cominciando a
    girare.

    Dopo circa un'ora e mezzo l'esperimento è stato volutamente fermato per
    effettuare le misure della presenza di Elio-4 a testimonianza dell'avvenuta
    fusione. Non sono state evidenziate emissioni di origine nucleare pericolose
    ( l'elio-4 è inerte). L'energia riscontrata è stata circa di 100.000 Joule,
    equivalente grosso modo a quella necessaria per riscaldare di 25 gradi un
    litro di acqua ( si tenga presente la modesta quantità della matrice
    nanometrica, 7 grammi). Quanto all'Elio, la quantità è assolutamente
    confrontabile e compatibile con l'energia prodotta, ed è la firma
    inequivocabile dell'avvenuta fusione nucleare. Al di là delle quantità
    misurate, si apre ora un capitolo nuovo nella comprensione dei comportamenti
    e delle reazioni che hanno luogo nella materia condensata, comportamenti che
    sembrano differire dai modelli fin qui seguiti dalla fisica nucleare
    classica.

    A partire da oggi inizia un'altra fase, altrettanto delicata, legata
    principalmente a due fatti: la ripetizione dell'esperimento con una quantità
    maggiore di Palladio-Zirconio per ottenere quantitativi maggiori di energia;
    l'estrazione dalla matrice dell'elio senza danneggiarla e poterla così
    riutilizzare.

    fonte: il sole24ore , 22 maggio 2008
    pinodd
    pinodd

    Numero di messaggi : 926
    Età : 72
    Località : Caprarica di Lecce
    Data d'iscrizione : 09.06.08

    Fusione fredda: stato dell'arte! Empty Re: Fusione fredda: stato dell'arte!

    Messaggio Da pinodd il Gio 26 Giu 2008, 22:15

    Ciao Pierluigi, .....a questo punto allora possiamo chiudere SAPERINEGATI!!!!
    Che ne dici Marco?????? Quale altro stratagemma inventeranno ancora per fermare o distorcere questa ennesima conferma ? .....Ma forse lo faranno per consentire la nostra sopravvivenza!!!!!! EUREKA!
    Pino.

    Contenuto sponsorizzato

    Fusione fredda: stato dell'arte! Empty Re: Fusione fredda: stato dell'arte!

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Sab 23 Nov 2019, 05:26