Saperi negati

Raccolta di Scienze, Saperi e Pensieri negati ai più dal Potere e non solo da quello...

Navigazione

Ultimi argomenti


    Vacuumterapia: cellulite addio!

    Condividi
    avatar
    pinodd

    Numero di messaggi : 926
    Età : 70
    Località : Caprarica di Lecce
    Data d'iscrizione : 09.06.08

    Vacuumterapia: cellulite addio!

    Messaggio Da pinodd il Lun 15 Set 2008, 20:25

    Cellulite addio: terapia ecologica in casa

    Vacuumterapia: cellulite addio!

    Efficace, indolore e priva di controindicazioni, ma con risultati degni del chirurgo plastico. È la «vacuum terapia», un'arma contro la cellulite che viene da lontano.

    Chi l’ha detto che per avere risultati rapidi ed efficaci contro la cellulite l’unico rimedio è la chirurgia plastica?
    Oggi l’odiato inestetismo, che affligge otto donne su dieci a tutte le età, si può contrastare mettendolo sotto vuoto.
    La pratica in questione è la vacuum terapia, nata in Danimarca su brevetto svedese, che sfrutta l’effetto del vuoto per migliorare la microcircolazione dei tessuti.

    «Si tratta di una tecnica molto efficace per il linfodrenaggio dei tessuti», spiega la dermatologa Silvia Pinelli, responsabile della dermocosmesi all’Istituto dermatologico europeo (IDE), «che sfrutta un principio antico con tutti i vantaggi delle tecnologie moderne».
    Il metodo su cui si basa, infatti, deriva da un’antica tradizione di origine orientale: si applicano sulle zone interessate alcune coppe di vetro o plastica e si crea il vuoto al loro interno.

    In questo modo si ottiene un effetto ventosa che genera un maggior afflusso di sangue nella zona, stimolando la circolazione e l’ossigenazione e velocizzando il ricambio di sostanze e l’eliminazione delle tossine.

    Si tratta di un meccanismo semplice e sicuro, privo di controindicazioni, ma dai risultati visibili: per questo la vacuum terapia è già diventata un successo in America, dove registra fan del calibro di Gwynet Paltrow e Nicole Kidman, innamorate di questo ritorno al passato in campo estetico.

    Per liberarsi velocemente di gambe gonfie e cellulite, ma anche delle antiestetiche maniglie dell’amore, l’ideale è un ciclo di due-tre sedute da 30 minuti alla settimana, da ripetere per 5-6 settimane evitando di ripetere le applicazioni per due giorni consecutivi.

    «L’unica controindicazione», spiega la dottoressa Pinelli, «è la presenza di capillari dilatati: in questo caso è necessario utilizzare potenze ridotte, per evitare la formazione di ecchimosi che aggraverebbero il problema».

    Il trattamento può essere eseguito in un centro specializzato, ma si può anche optare per una soluzione casalinga procurandosi il macchinario adatto o piccole coppe di silicone con cui effettuare manualmente il vuoto e il massaggio.
    In questo caso il vuoto si ottiene schiacciando leggermente la coppa prima di poggiarla sul tessuto e rilasciandola: lo scorrere della coppa sul tessuto colpito dalla cellulite provocherà un effetto di schiacciamento e suzione che attiverà la circolazione e stimolerà il drenaggio linfatico.

    Nei giorni in cui si effettua il trattamento è consigliato il consumo di acqua per favorire ulteriormente il ricambio delle sostanze e aiutare i reni a eliminare le tossine.

    Per mantenere a lungo i risultati della vacuum terapia, evidenti già dal quarto o quinto trattamento, è sufficiente ripetere il trattamento una volta al mese: i risultati saranno simili a quelli raggiunti con la chirurgia estetica, con il vantaggio di non doversi sottoporre ad anestesie e operazioni e con un netto risparmio economico e di sofferenza.

    Fonte: http://www.medicinaecologica.it/Cellulite%20e%20vacuum.html

      La data/ora di oggi è Dom 25 Feb 2018, 03:03